Tu sei qui: Portale Videocomunicato del Sindaco

Videocomunicato del Sindaco

Emergenza Coronavirus

Link al videomessaggio: https://www.facebook.com/ComuneTrezzanoRosa/videos/2480948408887828/

Care Concittadine e cari concittadini,

è con profondo rammarico che devo informarVI del decesso di un nostro concittadino trezzanese a causa di questa epidemia.

Alla sua famiglia e a tutti i suoi cari vanno le più sentite condoglianze mie e di tutta l'amministrazione.

Assieme a questa brutta notizia, devo informarVi della presenza di un numero di casi maggiori rispetto al dato di sabato scorso sul nostro territorio: dopo il primo caso conosciuto di giovedì 19.03.2020 siamo venuti a conoscenza di ulteriori 5 casi già venerdì 20. Attualmente i casi positivi a Trezzano Rosa al COVID_19 risultano essere 8 e siamo in attesa del risultato del tampone già effettuato a 2 persone.

Risultano in tutto 19 posizioni di nuclei in quarantena domiciliare con i quali siamo in costante contatto.

Come già comunicato gli giorni scorsi, questa drammatica situazione pandemica sta toccando da vicino anche il nostro paese.

Tale situazione mi spinge a registrare questo videomessaggio per chiarirvi quello che si è fatto e che si sta facendo affinchè la nostra Trezzano sia tenuta quanto più possibile in sicurezza.

Dobbiamo evitare l'aggravarsi della situazione senza dimenticare la necessità di essere vicini a tutti, a chi ad oggi è risultato positivo al tampone o è in quarantena, ma anche a coloro che possono essere in difficoltà considerando le disposizioni in atto.

Come sapete abbiamo cercato di attuare in maniera previdente alcune scelte, a volte anche più stringenti delle misure governative, quali ad esempio chiudere il Centro anziani, gli impianti sportivi, il parco, l'oasi, la biblioteca, il cimitero, le campestri al fine di poter ridurre le possibilità di contagio per la sicurezza della salute pubblica;

Le risorse di questa amministrazione adesso sono prioritariamente focalizzate al sostegno della comunità e al mantenimento dei servizi essenziali oltre che all’assistenza dei nostri concittadini.

Abbiamo aperto, già il 17 Marzo, pur non avendo ancora tamponi positivi sul territorio e nelle zone limitrofe, il Centro Operativo Comunale (COC) gruppo operativo attivo per rispondere alle esigenze della popolazione colpita dal virus, e il servizio di volontariato YOUNG4TREZZANO (ricordo il numero di telefono 02.92019965) per il supporto delle categorie con maggiore difficoltà (over 65, immunodepressi, cittadini con patologie invalidanti e famiglie monoparentali con figli piccoli).

Abbiamo inoltre intrecciato dei contatti stretti con i Medici di Base e con Pediatri del territorio per agevolare il flusso informativo e la risposta alle diverse esigenze della cittadinanza;

Abbiamo contattato l’ufficio Vaccini per verificare quali attività venissero sospese durante l’emergenza per una più rapida comunicazione alle persone interessate (ricordo la sospensione delle vaccinazioni dei nati nel 2008 mentre continuano le vaccinazioni dei bimbi inferiori ai 3 anni);

Abbiamo contattato la Farmacia e Negozi di Alimentari del territorio al fine di comprendere come sarebbe proseguita la loro attività per i residenti e per come poter attivare il servizio di consegna farmaci e spesa a domicilio;

Abbiamo contattato l’agenzia del Trasporto Pubblico locale al fine di poter informare i cittadini delle scelte in merito alle modifiche orarie della Linea Trezzo Gessate.

E’ doveroso a questo punto ringraziare tutte le persone che sul nostro territorio in emergenza donano il loro sacrificio, il loro lavoro per l’erogazione dei servizi necessari alla cittadinanza.

In prima linea il personale sanitario, medico-infermieristico, tra cui anche i Medici di Base dott. Valenti, Riu, Della Sala Walter e Franco, Gallizzi, Vitale, le Pediatre dott.ssa Giuliani e Cognizzoli (e a tutti gli altri che seguono i nostri residenti)   ma non solo anche gli autisti degli autobus, dei camion, i commessi dei negozi aperti al pubblico di alimentari, UNES e PIROLA, la Farmacia del dott. Foffano, L’erboristeria di Cristina, L’edicola di Marzia, le tabaccherie Luisò e di Gabriele al centro 3 rose, la banca in piazza san Gottardo, la posta del centro 3 rose e i dipendenti degli uffici comunali. Ringrazio i sacerdoti per il supporto di questi giorni, Il Comandante Rossi e gli agenti della polizia locale, i carabinieri di Vaprio e Cassano, Il Coordinatore Roberto Canton e tutti volontari di protezione civile di Trezzano Rosa.

Infine dobbiamo ringraziare tutti i ragazzi volontari del servizio YOUNG4TREZZANO che hanno risposto con gran senso civico di cui siamo fieri.

A voi cittadini vi dico che sono orgoglioso per l’atteggiamento di responsabilità che state dimostrando, e che mi auguro continuerete ad avere per tutto il tempo che sarà necessario per superare questa emergenza.

Come portavoce dell’amministrazione comunale desidero trasmettere tutta la nostra solidarietà e disponibilità incessante.

Le paure e le preoccupazioni sono tante ma questo non è il tempo di perdersi d’animo ma al contrario, è il momento in cui tutta la nostra piccola comunità deve dimostrarsi UNITA, FORTE e RESPONSABILE.

Ricordiamoci che la prima difesa contro il virus è il senso di responsabilità di ciascuno nei confronti di se stessi e degli altri.

Concludo invitando tutti alla calma e all’autocontrollo e al rispetto della privacy.

Vi chiedo unicamente di RESTARE A CASA.  

Se ognuno di noi farà la sua parte sono sicuro che anche distanti rimarremo uniti e usciremo insieme più forti di prima da questa emergenza.

Vi ringrazio per l’attenzione.

Buona serata.

Il Comune

Municipio
Piazza XXV Aprile, 1
C.A.P. 20060
Tel.
02-920199.1
Tecnico .20
Demografici .30
Ragioneria .40
Segreteria .50

Polizia Locale
02-9094004

Fax
02-92019959

postacertificata.png
Posta certificata


P.IVA 04670940156
C.F. 83502090158

Codice univoco Fatt. Elettronica: UFTBQ4

« marzo 2020 »
marzo
lumamegivesado
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031