Tu sei qui: Portale Rosa Servizi Servizi Demografici Carta di identità cartacea

Carta di identità cartacea

La carta di identità costituisce mezzo di identificazione ai fini di polizia, ha la finalità di dimostrare l’identità personale del titolare ma, per i cittadini italiani, è anche valido titolo per l’espatrio in tutti i paesi dell’Unione Europea e nei paesi che vi acconsentono.
 
Può essere richiesta da tutti i cittadini, italiani e stranieri, residenti o dimoranti nel Comune, senza limiti d’età, ha una validità di 10 anni dalla data del rilascio.
Ai cittadini non residenti può essere rilasciata solo per gravi e comprovati motivi previo nulla osta rilasciato dal comune di residenza.

Il rinnovo può essere richiesto a partire dal 180° giorno precedente la scadenza.

Con l’entrata in vigore dell’art.10 D.L. 13.05.2011, n.70 pubblicato in G.U. n.110 del 13.05.2011 sono state introdotte novità in materia di rilascio della Carta d’Identità. 
  • è stata variata l’età per cui si poteva fare richiesta del documento d’identità eliminando il limite dei quindici anni, infatti ora la carta d’identità può essere richiesta a qualsiasi età;
  • sono state fissate tre fasce di validità:
    • per i minori da 0 a 3 anni ha validità 3 anni
    • per i minori di età compresa fra i 3 ed i 18 anni ha validità 5 anni
    • per i maggiori di anni 18 ha validità 10 anni

Per ottenere la carta d’identità valida all’espatrio occorre l’atto di assenso firmato da entrambi i genitori (si possono anche presentare separatamente) al momento del rilascio.

 
Se il minore di 14 anni è accompagnato all'estero dai genitori si consiglia di munirsi oltre che della carta d'identità valida per l’espatrio, anche di un certificato di nascita con paternità e maternità.
Se il minore di 14 anni è accompagnato all'estero da altra persona occorre apposita dichiarazione di chi dà l’assenso, con l’indicazione del nome dell’accompagnatore, convalidata dalla Questura.
Per gli stranieri si rilasciano carte d’identità non valide all’espatrio applicando le stesse disposizioni sopracitate.

 

Schema riepilogativo
Età
Scadenza
Validità per l’espatrio
Firma
Con i genitori
Con altri
0 – 3 anni
Dopo 3 anni
  1. Assenso di entrambi            i genitori al rilascio C.I.
  2. Certificato di nascita             con paternità e maternità
  1. Assenso di entrambi        i genitori al rilascio C.I.
  2. Dichiarazione dei genitori indicante           il nome dell’accompagnatore convalidata dalla QUESTURA
Nessuna
firma
3 – 12 anni
Dopo 5 anni
12 – 14 anni
Firma
il minore
14 – 18 anni
  1. Assenso di entrambi                     i genitori
  1. Assenso di entrambi        i genitori
18 anni in poi
Dopo 10 anni
= =
= =
Firma del dichiarante
 
Per il rinnovo è necessario portare:
  • n. 3 fotografie recenti, uguali fra loro
  • la carta d'identità scaduta
Il costo è di € 5,40.
                                
Nel caso di smarrimento o furto della C.I., ancora in corso di validità, occorre presentare denuncia di smarrimento o furto all’autorità di pubblica sicurezza (Carabinieri o Polizia) e altro documento di riconoscimento o testimone.
 
Per ulteriori informazioni dal sito internet del Ministero degli Esteri: sezione "Viaggiare sicuri".

Dal sito della Polizia di Stato del MInistero dell'Interno si riporta la tabella predisposta dal Ministero degli Esteri, dei documenti richiesti per l'espatrio nei vari paesi esteri.

Il Comune

Municipio
Piazza XXV Aprile, 1
C.A.P. 20060
Tel.
02-920199.1
Tecnico .20
Demografici .30
Ragioneria .40
Segreteria .50

Polizia Locale
02-9094004

Fax
02-92019959

postacertificata.png
Posta certificata


P.IVA 04670940156
C.F. 83502090158

Codice univoco Fatt. Elettronica: UFTBQ4

« febbraio 2020 »
febbraio
lumamegivesado
12
3456789
10111213141516
17181920212223
242526272829