Tu sei qui: Portale QUADRO DI RIFERIMENTO PER CLASSI IN DAD

tasto al polifunzionale.png


Amministrazione Trasparente

Suap.jpg

    Calcolo IMU 2020

« novembre 2020 »
novembre
lumamegivesado
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30

Aggiornamenti Covid

 

QUADRO DI RIFERIMENTO PER CLASSI IN DAD

Sintesi della prassi in caso di classi bloccate per un/a alunno/a positivo/a al COVID19 frequentante.

Al fine di poter dare gli opportuni chiarimenti ai genitori degli alunni frequentanti siamo con la presente ad indicare che:



La procedura indicata da ATS prevede il blocco della didattica in presenza nei seguenti casi:


1.   Alunna/o che ha manifestato sintomi: in questo caso si verifica se nei 2 giorni precedenti ai sintomi ha frequentato.

 

2.   Alunna/o asintomatico ma che ha fatto il tampone con risultato positivo: in questo caso si verifica se nei 2 giorni precedenti all’effettuazione del tampone ha frequentato.

 

Il Sindaco, venuto a conoscenza di una delle situazioni indicate, emette ordinanza per evitare la didattica in presenza nel caso non sia arrivato per tempo un provvedimento di ATS.



ATS, contattando il dirigente scolastico, provvede ad emettere una nota per i Genitori con le seguenti indicazioni:  


Nota informativa per un caso di Covid 19 e conseguente Disposizione di Quarantena alunni delle classi

 

 

Con la presente, vi informiamo che è stato segnalato un caso Covid-19+ che frequenta la classe XXXX della Scuola in indirizzo.

 

Per questo motivo, si dispone la quarantena al domicilio di vostro/a figlio/a fino al termine del periodo di sorveglianza che, secondo le recenti indicazioni ministeriali, si protrarrà fino a esito negativo del tampone effettuato non prima del 10° giorno dall’ultimo contatto con il caso Covid-19+ (avvenuto, nello specifico, in data XX / XXXXX / XXXX) o, in alternativa, trascorsi 14 giorni dalla data di ultimo contatto, anche in assenza di effettuazione del tampone.***

 

Precisiamo che il rientro a scuola può avvenire:

 

1 in caso venga effettuato il TAMPONE: esclusivamente PREVIA attestazione della riammissione sicura in collettività rilasciata dal Pediatra di Famiglia/Medico di Medicina Generale che vi chiediamo di contattare per informarlo dell’isolamento che è stato disposto.

 

2 in caso si attenda 14 giorni senza tampone in assenza di sintomi: la quarantena si conclude dopo 14 giorni dal contatto con il caso SENZA attestazione della riammissione sicura in collettività rilasciata dal Pediatra di Famiglia/Medico di Medicina Generale che vi chiediamo comunque di contattare per informarlo dell’isolamento che è stato disposto.

 

Cogliamo l’occasione per sottolineare l’importanza della vostra collaborazione nella sorveglianza di vostro figlio/a nel periodo di quarantena misurando la febbre ogni giorno e controllando il suo stato di salute.

 

Come altre malattie respiratorie, l’infezione può causare sintomi lievi, come raffreddore, mal di gola, tosse e febbre, perdita di gusto e olfatto oppure sintomi più severi quali polmonite e difficoltà respiratorie.

 

In caso di comparsa di sintomi lievi è necessario avvisare il proprio Medico curante; in caso di comparsa di sintomi gravi (febbre alta e/o difficoltà respiratoria) è opportuno chiamare il 112 specificando che vostro figlio è stato un contatto di caso confermato Covid 19+.

 

Vi ricordiamo, infine, l’importanza di seguire le comuni norme igienico-sanitarie per la prevenzione delle infezioni, quali:

− lavaggio frequente e accurato delle mani

− adeguata igiene e sanificazione degli ambienti

− ricambio d’aria frequente dei locali

 

Per ulteriori approfondimenti è possibile consultare la pagina del sito web di ATS della Città Metropolitana di Milano dedicata “RipartenzaScuole” e aggiornata costantemente, in cui sono consultabili le risposte ufficiali ai quesiti più frequenti, e sono scaricabili i moduli di possibile interesse.

 

Il link è https://www.ats-milano.it/portale/RIPARTENZA-SCUOLE-Studenti-e-genitori

 

Rimane da indicare che trascorsi i 14 giorni dall’ultimo giorno di contatto la didattica ritorna in presenza.

 

In caso di singoli alunni, fermati dalla procedura, con subentrati sintomi, gli stessi rimarranno a casa seguendo le indicazioni del Pediatra a meno di ulteriori indicazioni di ATS.

 

La comunicazione dell'ATS vieni inviata al Dirigente Scolastico che provvede a far inoltrare la stessa via email ai genitori interessati prima della riapertura della didattica in presenza.

 

***Relativamente a questo, informiamo che ATS della Città Metropolitana di Milano ha attivato, per i propri residenti/domiciliati (province di Milano e Lodi), la procedura che consente ai genitori dell’alunno individuato come contatto stretto in ambito scolastico di prenotare autonomamente il tampone per il proprio figlio, a partire dal 10° giorno dall’ultimo contatto con il caso Covid, collegandosi al seguente link: https://portaleinformativosalute.azurewebsites.net/index_self.php e avendo cura di riportare correttamente il Codice Fiscale dell’alunno.

I non residenti nel territorio dell’ATS della Città Metropolitana di Milano devono, invece, rivolgersi alla propria ATS di competenza

Cicogne

 

Il Comune

Municipio
Piazza XXV Aprile, 1
C.A.P. 20060
Tel.
02-920199.1
Tecnico .20
Demografici .30
Ragioneria .40
Segreteria .50

Polizia Locale
02-9094004

Fax
02-92019959

postacertificata.png
Posta certificata


P.IVA 04670940156
C.F. 83502090158

Codice univoco Fatt. Elettronica: UFTBQ4

« novembre 2020 »
novembre
lumamegivesado
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30